Associazione Italiana Mastocitosi ONLUS

 

Perché rinnovare l'adesione all'ASIMAS
lettera aperta del presidente ai malati

E' stato un anno particolarmente difficile per la nostra associazione: chi ha seguito le vicende dell'ASIMAS sa bene che siamo stati vicini allo scioglimento ma, malgrado tutto, eccoci ancora qui, rinvigoriti da rinnovato entusiasmo, con le idee chiare su ciò che vogliamo ottenere perché gli obiettivi che piano piano si stanno concretizzando ci dimostrano che possiamo davvero farcela!
Nonostante le difficoltà, apparse spesso insormontabili, in questo 2010 siamo riusciti ad organizzare per la Sardegna un centro unico di accoglienza per l'approccio integrato delle diverse specializzazioni, il Piemonte si appresta ad avere il riconoscimento della malattia come rara, abbiamo patrocinato il primo convegno plurispecialistico che si è tenuto a Firenze lo scorso novembre, stiamo collaborando con le altre associazioni di malati sparse per l'Europa per creare una rete di formazione permanente.
Non è un bel momento per le associazioni come la nostra, soprattutto dopo i recenti provvedimenti governativi che hanno ulteriormente ridotto i finanziamenti che ci provenivano dal 5x1000, ed è per questo che dobbiamo essere sempre più numerosi per far sentire la nostra voce.
Siamo consapevoli che da ogni parte ci giungono ogni giorno sollecitazioni ad aderire a numerose campagne di solidarietà ma nel nostro caso la situazione è un po' diversa: noi ti chiediamo di essere un po' "egoista", di pensare a te e alla tua malattia, di attivarti per risolvere qualcuno dei problemi che i "cari" mastociti ti creano; noi ti chiediamo di rinnovare la tua tessera per il 2011 perché il tuo sostegno e la tua partecipazione sono armi indispensabili affinchè l'ASIMAS possa lottare per ottenere quelli che sono nostri diritti ed in primo luogo per primo il riconoscimento della malattia.
Certo anche per noi la solidarietà è importante e lo testimonia il sostegno quotidiano che i volontari dell'associazione offrono a quanti ci contattano per avere consigli, indicazioni sui centri specializzati o semplicemente per avere una parola di conforto o rassicurazione. Durante quest'ultimo anno sono stati numerosi ma anche se fossero stati pochi e sarebbe valsa la pena!

Quindi aspettiamo il tuo contributo: aiutaci ad aiutarti.

Nel ringraziarvi anticipatamente vi porgiamo i migliori auguri di un

SERENO NATALE E DI UN FELICE NUOVO ANNO 2011

Alessandro Cicotti
(presidente ASIMAS)


PS. Stiamo organizzando l'assemblea annuale della associazione a Cento in provincia di Ferrara, vicino a Bologna e alla sede dell'associazione, in concomitanza con il famoso carnevale, così da poter trascorrere insieme due giorni anche in allegria.

Ti ricordo il numero del nostro CCP: 92278340 … mentre puoi chiamarci allo 345.443727